first_image

Città di Ortona

Via Cavour, 24

66026 - Ortona (CH)

Tel. 085 90571

Fax: 085 9066037

Partita I.V.A. 00149620692

protocollo@pec.comuneortona.ch.it

Immagine

Immagine

Immagine

tostiano

bco

Immagine

Immagine

Immagine

Calendario Eventi
<< Novembre 2018 >>
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

INIZIATIVE PER IL COMMERCIO

Immagine

Approvato dalla giunta comunale il progetto di Confcommercio per favorire negozi a 'canoni calmierati'

L’amministrazione comunale di Ortona ha aderito al progetto “Affitti Ri-NEGOZIati” della Confcommercio di Chieti. L’intervento si sostanzia in una triplice intesa che vede insieme negozianti, proprietari degli immobili in cui si svolge l’attività commerciale e sistema finanziario con Co.fidi e banche convenzionate. una triangolazione di impegni in cui i proprietari accordano agli affittuari uno sconto del 20% sui canoni di affitto ricevendo in cambio il pagamento anticipato degli affitti per due anni, con un’operazione economica finanziata attraverso un prestito erogato dalla banca e garantito dalla cooperativa di garanzia Co.fidi.
L’amministrazione comunale di Ortona dopo quella teatina sottoscrive questa iniziativa che ha come obiettivo quello di contrastare la crisi che il settore commercio sta attraversando sia a livello locale che nazionale. «Si tratta di una iniziativa importante e incisiva – sottolinea nella conferenza stampa di presentazione il sindaco Leo Castiglione con delega al commercio – e dimostra l’attenzione che l’amministrazione comunale ha, sin dall’inizio del suo mandato, dedicato al settore. Infatti abbiamo avviato un tavolo di lavoro e confronto con i commercianti e i loro delegati, proprio per sollecitare iniziative comuni che potessero vitalizzare la categoria e la comunità cittadina. La collaborazione è stata buona, va risollecitata in alcuni campi, come il decoro urbano per mantenere accogliente e attiva una città e questo nuovo strumento proposto da Confcommercio ha come priorità quella di mantenere i negozi e le attività nei centri urbani». Sul piano operativo il Comune riconosce delle agevolazioni valide ai fini dell’Imu, prevedendo una detrazione percentuale da definire in Consiglio comunale, a vantaggio delle attività commerciali presenti sul territorio comunale che aderiscono al progetto.
«Siamo contenti dell’adesione di Ortona al progetto – commenta il presidente della Confcommercio Chieti Marisa Tiberio – avviato a livello nazionale con la collaborazione di FederModa Confcommercio nelle province di Mantova e Chieti. Il progetto ha un triplice obiettivo: aiutare i commercianti che non riescono più a pagare gli affitti, spesso esosi, dei rispettivi negozi, soddisfare le aspettative dei locatori alle prese con morosità anche datate e, infine, consentire alle città di riempire i tanti locali vuoti con benefici per gli stessi Comuni in termini di immagine e movimento economico. Questo progetto si caratterizza anche per la sua valenza sociale, infatti, combattendo la desertificazione degli esercizi commerciali dai centri urbani si preserva l’identità culturale e storica delle nostre città». Tra i vantaggi economici dell’operazione, come ha ricordato Nando Ranalli direttore della Co.fidi, «va evidenziato che il commerciante/locatario potrà beneficiare della riduzione del canone d’affitto previsto su dodici anni mentre il proprietario/locatore si vede garantito un affitto minimo di due anni che può essere riscosso immediatamente».
Nell’occasione è stata presentata anche una seconda iniziativa che coinvolgerà nei prossimi giorni le attività commerciali di Ortona. Si tratta di una campagna di sensibilizzazione indetta da Confcommercio sul fenomeno delle deiezioni dei cani che non sono raccolte dai rispettivi padroni. Nelle prossime settimane saranno distribuite nei negozi, dalla referente ortonese di Confcommercio, Fioralba Castellano delle locandine che ricordano il corretto comportamento civico.