first_image

Città di Ortona

Via Cavour, 24

66026 - Ortona (CH)

Tel. 085 90571

Fax: 085 9066037

Partita I.V.A. 00149620692

protocollo@pec.comuneortona.ch.it

Immagine

Immagine

tostiano

bco

Immagine

Estate Ortonese 2018

Calendario Eventi
<< Luglio 2018 >>
L M M G V S D
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

I numeri per le due dirigenze scolastiche

Il Consiglio comunale approva la proposta del nuovo dimensionamento scolastico 2019/2020 degli istituti superiori con la richiesta di due dirigenze per Ortona

Un voto unanime del Consiglio comunale per una richiesta che da anni il territorio ortonese e il mondo scolastico attendono. Nella seduta di lunedì 5 marzo è stata approvata la deliberazione presentata dall’assessore all’istruzione Valentina Ciampichetti con cui si chiede alla Provincia di Chieti di proporre alla Regione Abruzzo nel nuovo piano di dimensionamento della rete scolastica 2019/2020, l’istituzione di una nuova dirigenza scolastica per gli istituti superiori di Ortona. La valutazione è frutto di un riscontro numerico che ormai da anni segna una tendenza importante per le scuole superiori ortonesi che superaro i mille e trecento alunni.
«La proposta che noi rivendichiamo giunge per tempo rispetto alla programmazione dell’ufficio scolastico regionale – sottolinea l’assessore Ciampichetti – ed è motivata dai dati della popolazione scolastica del territorio. Infatti una riorganizzazione dei cinque istituti presenti a Ortona può permettere l’istituzione di una seconda dirigenza insieme a quella attualmente presente con l’IIS Acciaiuoli-Einaudi che supera abbondantemente i mille alunni con le tre strutture nautico, professionale e commerciale».
Il limite delle seicento unità previsto dalla riforma scolastica per la titolarità della dirigenza ha prodotto in questi anni, la perdita di alcune dirigenze titolari sul nostro territorio che sono state affidate in reggenza o sono andate a incrementare il numero degli alunni per mantenere dirigenze fuori Ortona. Con la delibera approvata all’unanimità dal Consiglio comunale è stato proposto un nuovo dimensionamento che prevede una efficace razionalizzazione delle sedi scolastiche e che propone evidenti benefici anche per il tessuto sociale e economico della città. Il riassetto si giustifica anche sotto un profilo logistico tenendo conto dell’ubicazione delle sedi scolastiche che vedono il liceo scientifico e l’istituto commerciale ubicati in aree adiacenti con la condivisioni di spazi interni e esterni. La proposta prevede infatti la nuova dirigenza scolastica con l’accorpamento dell’istituto commerciale “Luigi Einaudi” con i licei classico e scientifico “Alessandro Volta” e l’Istituto di Istruzione superiore “A.Volta” per un numero complessivo di 763 alunni secondo i dati dell’anno scolastico corrente. Mentre l’attuale dirigenza è garantita dai numeri dell’Istituto Nautico “Leone Acciaiuoli” e Istituto Professionale “Guglielmo Marconi” che insieme raggiungono 843 alunni.
Inoltre sono stati approvati tre ordini del giorno presentati dai consiglieri Luigi Polidoro e Saul Montebruno che chiedono all’ufficio scolastico regionale l’istituzione nelle scuole superiori ortonesi di tre nuovi corsi: un liceo con indirizzo musicale, un corso professionale di servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale che riguarda anche la valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli del territorio e uno di tecnico per i servizi socio-sanitari con rilascio della qualifica OSS (operatore socio sanitario).
«La decisione del Consiglio comunale è importante e completa il lavoro svolto in questi anni come consigliere comunale insieme a Vincenzo Polidori, per riaffermare la centralità del polo scolastico ortonese e del suo territorio» conclude il sindaco Castiglione.