first_image

Città di Ortona

Via Cavour, 24

66026 - Ortona (CH)

Tel. 085 90571

Fax: 085 9066037

Partita I.V.A. 00149620692

protocollo@pec.comuneortona.ch.it

Immagine

Immagine

Immagine

tostiano

bco

Immagine

Estate Ortonese 2018

Calendario Eventi
<< Agosto 2018 >>
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

GESTIONE AREE VERDI

Rettifica e integrazione al bando di gestione, prorogati i termini fino al 24 agosto

Con l’avviso pubblico dello scorso 16 luglio il comune di Ortona ha avviato la procedura per l’assegnazione della gestione degli spazi destinati a verde pubblico aprendo quindi la possibilità per i privati di collaborare per migliorare le aree verdi comunali sulla scia di quanto previsto dal nuovo regolamento comunale per l’affidamento a terzi di spazi pubblici e di aree destinate a verde pubblico, approvato dal Consiglio comunale lo scorso 23 aprile.
Una iniziativa che rientra nel più generale programma di valorizzare e riqualificare le aree verdi della città, migliorando così il decoro urbano anche attraverso la collaborazione attiva dei cittadini.
Il bando prevede tre tipologie di affidamento che si sostanziano in contratti di comodato d’uso, sponsorizzazioni e concessioni a fini economici. In riferimento proprio a questa’ultima tipologia
di affidamento l’amministrazione comunale con la delibera di giunta n.178 del 2 agosto ha espresso la volontà di dare maggiore peso alle iniziative che possano promuovere il territorio, la cultura, l’enogastronomia, il turismo, le attività sociali e ricreative, lo sport e la tutela dell’ambiente rispetto all’uso delle aree destinate a verde pubblico strettamente legato ai fini commerciali. Infatti nel disciplinare di gara è stata inserita nella procedura di aggiudicazione oltre all’offerta economica anche la previsione di una offerta tecnica in cui deve essere specificato il progetto di valorizzazione e manutenzione dell’area verde che per quanto riguarda la concessione a fini commerciale sono individuate in quattro distinte aree: il parco a Caldari, il giardino zona Fonte Grande, l’area verde sotto la passeggiata orientale e il parco Ciavocco.
In ragione di questa integrazione i termini per la presentazione delle domande per tutte le tipologie di affidamento sono prorogati entro le ore 13 del 24 agosto.
«Abbiamo voluto integrare il bando – commenta il sindaco Leo Castiglione – dando più peso ai progetti attenti alla valorizzazione del territorio. L’intento del regolamento comunale per l’affidamento delle aree cittadine destinate a verde pubblico è proprio quello di promuovere la partecipazione civica di singoli e aziende per il miglioramento del servizio di gestione del verde e nel contempo offrire opportunità di sviluppo sociale, economico e turistico del nostro territorio».